FIRENZE, 22 settembre - Torna a casa con un titolo italiano e tre medaglie al Meeting Nazionale Allievi & Cadetti la Società Canottieri “Firenze”. Il titolo italiano porta la firma di Fabrizio Caselli, che per il quarto anno consecutivo si è imposto nella specialità del singolo Para-rowing categoria AS, voga solo braccia.

 

L’atleta mugellano sul lago di Candia Canavese, in Piemonte, ha disputato una finale tricolore all’attacco, che ha legittimato il suo status di numero uno in Italia nella specialità. Caselli ha vinto il suo quarto titolo italiano consecutivo – settimo complessivo considerando anche quelli Indoor – battendo di ben otto secondi il suo rivale di sempre, Sergio Bartolini del Ravenna, e di dodici Mauro Cratassa, specialista di hand bike convertitosi al canottaggio e tesserato per l’Aniene. A seguire Armida e Napoli.

 

Dopo il quinto posto ai Mondiali Para-rowing di Amsterdam questa vittoria per Caselli si rivela essere la conferma che è lui nella specialità del singolo AS il numero 1 in Italia, situazione che lo proietta direttamente nell’orbita della squadra 

paralimpica italiana che tenterà le qualificazioni per i Giochi di Rio de Janeiro 2016.

 

Al Meeting Nazionale per i più piccoli invece il circolo biancorosso conquista un oro, un argento e un bronzo. La vittoria è di Federico Dini, che vince la propria finale del singolo Cadetti maschile su CUS Torino e De Bastiani Angera. L’argento è di Filippo Rossi, che nel doppio Allievi C misto con Niccolò Marchini del CUS Ferrara è secondo dietro alla Luino e davanti al Varese. Damiano Arena e Michele Accolti Gil infine vincono il bronzo, alle spalle di Saturnia e Varese, in un’altra finale del doppio Allievi C.

 

Adesso per i canottieri fiorentini l’ultima settimana di allenamento prima della meritata pausa invernale: sabato e domenica prossima a Trieste ultimo appuntamento della stagione con i Campionati Italiani in Tipo Regolamentare, sulle tradizionali yole da mare.

 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze”  – 

 

Nelle foto canottaggio.org Fabrizio Caselli esulta sul podio dopo aver vinto il titolo italiano e Federico Dini premiato dal consigliere federale Mario Italiano per il successo nel Meeting Nazionale.


Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI