FIRENZE, 30 settembre - Torna con una medaglia d’argento e due di bronzo la Società Canottieri “Firenze” dai Campionati Italiani in Tipo Regolamentare, evento svoltosi nello splendido tratto di mare triestino rinominato Barcola. La medaglia d’argento arriva nel quattro yole Junior. Neri Muccini, Leonardo Pietra Caprina (entrambi bronzo ai Mondiali Junior di Amburgo sull’otto), Alberto Dini (due volte oro in azzurro alla Coupe de la Jeunesse sul quattro con), il campione mondiale Junior sul quattro con Dario Favilli ed il timoniere Niccolò Mancusi (bronzo iridato sull’otto con Muccini e Pietra Caprina) dopo un bellissimo punta a punta peccano di esperienza nelle regate in mare e negli ultimi 100 metri lasciano il passo all’equipaggio del Canoa San Giorgio, che beffa la yole a quattro biancorossa per appena un secondo, con il Mestre terzo.

 

Lo stesso equipaggio Junior argento nella yole a quattro, con l’avvicendamento tra Dini e Jacopo Mancini, azzurro sul doppio ai Mondiali Under 23, è terzo nella categoria Senior: vince il Saturnia di Trieste, mentre per l’argento i comaschi della Lario passano l’armo fiorentino ancora per un solo secondo. Bronzo infine nel due yole a Senior per il combo Dini/Mancini/timoniere Mancusi: stravincono i napoletani del Savoia, mentre il Saturnia è medaglia d’argento.

 

Maggior soddisfazione per il club remiero biancorosso arriva dall’assegnazione dei titoli italiani Master, con due successi: Giorgio Bani, Alberto Menini, Fabio Biagini e Saverio Iotti vincono il titolo nel quattro yole categoria F (timonato dal già citato Mancusi), per poi ripetersi sull’otto nella stessa categoria in misto con il Saturnia, con l’aggiunta dell’altro biancorosso Massimo Mazzetti.

 

E’ d’argento l’otto yole Master C di Filippo Cozzi, Andrea de Coro, Leonardo Magnatta, Niccolò Bagnoli, Fabrizio Corazza, Loris Gonti, Simone Santi, Lorenzo Bizzarri, tim. Mancuso, mentre infine c’è il bronzo per Giancarlo Tarchi nel canoino categoria E, Leonardo Guarducci nel canoino categoria D e per il doppio canoe Master F di Alessandro Amorini e Mauro Sventer.

 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” – 

 

Nelle foto: il due yole Senior medaglia di bronzo (da sx. Mancini, Dini e il timoniere Mancusi) e il quattro yole Master campione d'Italia (da sx. Bani, Biagini, il timoniere Mancusi, Menini e Iotti).


Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI