Il 2016 è appena iniziato, e la bacheca della "Firenze" si arricchisce già del terzo titolo italiano della stagione. Dopo le vittorie ai tricolori Indoor di Federico Dini tra i Ragazzi e Fabrizio Caselli tra i Para-rowing, la Società Canottieri "Firenze" conquista il titolo italiano di Gran Fondo (sei chilometri di gara) ai Campionati Italiani per le sole specialità di doppio e quattro senza tra gli Under 23, proprio con il quattro senza. A Pisa, sul percorso del Canale dei Navicelli, l'equipaggio composto da Neri Muccini, Leonardo Pietra Caprina, Alberto Dini e Dario Favilli domina la finale, vinta con 22" sulla Tevere Remo di Roma e ben 38" sui comaschi della Lario.
Alla kermesse tricolore per i biancorossi ottimo settimo posto nel doppio Ragazzi per Federico Dini e Umberto Parducci, in una gara con ben 52 equipaggi al via e dove chiude trentottesimo l'armo di Rex Leopoldo Von Graf e Federico Focosi. Nel doppio Junior infine è trentatreesimo l'equipaggio di Niccolò Mancusi e Giacomo Morandi.

Parallelamente ai Campionati Italiani, era in programma il Meeting Nazionale Allievi & Cadetti e il Tricolore Master. Proprio dai Master arriva l'argento sull'otto grazie a Federico Zisca, Simone Santi, Andrea de Coro, Luca Aiazzi, Lorenzo Bizzarri, Giancarlo Tarchi, Francesco Vessichelli e Massimo Franchini (timoniere Mancusi), secondi alle spalle del misto Irno Salerno/Monopoli 2005/CUS Pavia/Cernobbio e davanti al misto Padova/Querini Venezia/Bardolino.

Nel Meeting per i giovanissimi, sesto posto per Cecilia Biondo nel doppio Allievi C femminile (misto con Matilde De Raffaele del Chiusi), quattordicesimo per Alessio Poccianti e Tommaso Aterini nel doppio Allievi C così come per Leonardo Mancini e Andrea Raimondi nel doppio Cadetti, gara dove Tommaso Pasquini e Federico Venticonti chiudono ventottesimi.


Nella foto canottaggio.org il quattro senza Under 23 campione d'Italia premiato dal sindaco di Pisa Marco Filippeschi.


Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI