Sesto posto per l'alfiere della Società Canottieri "Firenze" Leonardo Pietra Caprina sull'otto azzurro nella tappa varesina di Coppa del Mondo che si è svolta lo scorso weekend. Sul bacino della Schiranna il portacolori biancorosso, impegnato sulla seconda ammiraglia italiana, interamente formata da atleti Under 23, ha avuto l'occasione di confrontarsi con i migliori equipaggi a livello internazionale, nell'ottica di un percorso di crescita in vista dei Mondiali di categoria in programma a Rotterdam a fine agosto.


Il livello della competizione per l'otto di Pietra Caprina era elevato, vista la presenza in gara dell'Olanda bronzo iridato in carica e della Russia già qualificata per i Giochi Olimpici, oltre che dell'Italia Senior e di Polonia e Romania, tre degli equipaggi che tra un mese a Lucerna, in Svizzera, si giocheranno gli ultimi due pass disponibili per gareggiare nella specialità a Rio de Janeiro.

Nella finalissima di domenica, vittoria di misura dell'Olanda su una grandissima ammiraglia azzurra. Bronzo per la Polonia e a seguire Russia e Romania. L'otto Under 23 con Pietra Caprina al secondo carrello ha chiuso al sesto posto la sua più che positiva esperienza tra i Senior.

 

Ufficio Stampa Società Canottieri "Firenze"

Nella foto canottaggio.org: Leonardo Pietra Caprina in azione in finale a Varese in Coppa del Mondo al secondo carrello dell'otto azzurro.

 


Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI