E’ mancata la medaglia, ma non l’impegno ai giovanissimi atleti della Società Canottieri “Firenze” impegnati lo scorso weekend ai Campionati Italiani Junior di Milano. Il circolo biancorosso, presente all’appuntamento tricolore con molti atleti della categoria inferiore, quella Ragazzi, insieme ad altri che sono appena al primo anno di attività, è riuscita ad entrare in finale nelle specialità di due con, quattro senza e otto, ottenendo due quarti e un sesto posto. E’ un’impresa l’ingresso in finale del due con di Marvin Mugnai, Lorenzo Magni e timoniere Luca Fagotti, tutti e tre all’esordio tricolore, che in finale riescono, posizionandosi dietro a Elpis Genova, Canottieri Roma e San Giorgio di Nogaro, a cogliere la quarta piazza, mettendosi alle spalle un equipaggio blasonato come quello del Circolo Nautico Stabia, mentre sesto chiude il Pescate.

 

Nel quattro senza invece, la medaglia a Rex Leopoldo Von Graf, Federico Dini, Giacomo Morandi e Umberto Parducci sfugge per appena tre secondi. Entrati in finale dalla porta principale, i quattro biancorossi – equipaggio giovanissimo essendo Von Graf e Parducci ancora Ragazzi mentre Dini, già bronzo europeo 20 giorni fa in Germania, è al primo anno della categoria – rimangono in lotta per le medaglie fino agli ultimi 500 metri, quando allo sprint lo Stabia va a prendersi il titolo per meno di un secondo sulla Lario di Como, mentre la Nettuno di Trieste sfilava il bronzo all’armo fiorentino, che chiudeva quarto davanti a Moltrasio e Pontedera. Per quanto riguarda l’otto invece, composto dai già citati membri del quattro senza assieme a Federico Focosi, Niccolò Mancusi Lotti e agli esordienti Matteo Simonetti e Alvise Zileri Dal Verme (timoniere ancora Luca Fagotti), grande soddisfazione per l’equipaggio, entrato in finale dai recuperi costringendo fuori un’ammiraglia come quella della Tevere Remo, che puntava direttamente al titolo italiano. In finale poi la maggior esperienza e freschezza degli avversari – in ordine di arrivo Gavirate, Savoia Napoli, Aniene Roma, Saturnia Trieste e Rowing Club Genovese – ha costretto i biancorossi al sesto posto. Prossimo appuntamento sono i Campionati Italiani Under 23, Ragazzi ed Esordienti, in programma a Varese il 17 e 18 giugno.

 

Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze”   


Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI